Sostegno al consigliere comunale Ciolfi

Ciolfi consigliere comunale

M5S Latina ritiene doveroso pubblicare il comunicato della nostra attivista Maria Grazia Ciolfi, consigliere comunale del gruppo “MISTO”. Una donna energica che in cinque anni ha ottemperato al proprio mandato elettorale senza soluzione di continuità, con passione e determinazione. Una dimostrazione di rispetto verso i cittadini che nel 2016 l’hanno votata consentendole di rappresentarli nell’assise comunale.

SOSTEGNO ALLA CONSIGLIERA COMUNALE Maria Grazia Ciolfi componente del Gruppo Programma M5S Latina.

Piena solidarietà a Maria Grazia Ciolfi

Una consigliera politicamente leale che, nonostante le sempre più marcate divergenze con la propria maggioranza, non ha mai smesso di contribuire allo sforzo politico evidenziando un notevole spirito di collaborazione per il bene della cittadinanza.

Ritengo altrettanto giusto replicare all’inopportuno intervento di Marchiella (FdI). Il consigliere, in una nota stampa, in merito al passaggio della Ciolfi al gruppo Misto, ha commentato: “Ha dato l’impressione di voler abbandonare una nave che sta affondando”. Mentre sulla marina ha aggiunto: “Rimango perplesso, però, quando la Ciolfi esulta per i risultati ottenuti con la delega alla marina: evidentemente deve aver frequentato poco il lido”.


Se lo pensa lo dice … epperò sbaglia – Latina M5S


Forse al consigliere Marchiella è sfuggito l’art. 32 dello statuto comunale che, al comma 3, definisce quale sia il ruolo di un consigliere con “semplice mandato sindacale”. Ovvero, nello specifico, quello sulle politiche della marina di Latina assegnato alla Ciolfi. Detto mandato, che viene svolto a titolo GRATUITO, consente di formulare al Sindaco solo osservazioni e proposte che, evidentemente, Coletta non ha ritenuto di seguire nella sua interezza.

La consigliera Ciolfi non ha mai avuto alcun potere esecutivo né possibilità di incidere nelle procedure di realizzazione di opere e soprattutto era priva di portafoglio, a differenza degli assessori.

Con questo, speriamo di aver chiarito il punto anche al gentile presidente dell’associazione “Latina Mare e Turismo” Alfio d’Annibale, che in queste ore sta veicolando ai propri contatti whatsapp note personali dal retrogusto denigratorio poiché, sembrerebbe, privo di contezza amministrativa.

Oltre che di sensibilità civica, visto che i suoi messaggi stanno raggiungendo anche chi non li vorrebbe ricevere, solo perché registrato nella sua rubrica telefonica.

Gianluca Bono (Portavoce M5S Latina)

In foto il comunicato della consigliera comunale Maria Grazia Ciolfi.

I nostri riferimenti

Seguici su Facebook: qui

Seguici su Instagram: qui

Il nostro gruppo Facebook: qui

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *