Le priorità dell’Assessore all’Ambiente, Marina e Transizione Ecologica di Latina

assessore transizione ecologica Latina

Per la Dr.ssa Adriana Calì, Assessore all’Ambiente, Marina e Transizione Ecologica di Latina, l’obiettivo prioritario è quello di limitare il più possibile l’avanzamento dell’erosione costiera.

Al riguardo, si può contare su 6,5 milioni di euro (tra fondi regionali ed europei) per la progettazione di soluzioni adatte a mantenere la tenuta delle spiagge, minacciate dal cambiamento climatico.

Per utilizzare al meglio questo contributo economico si adegueranno i progetti al recente studio pubblicato dall’Università La Sapienza.

Riguardo le concessioni balneari, l’obiettivo è quello di tessere un proficuo dialogo con i relativi operatori.

Del resto la Legge Centinaio (LEGA) del 2018, che prevedeva la proroga delle concessioni fino al 2033, è stata inficiata dalla sentenza del Consiglio di Stato, del mese scorso, che ha stabilito che le stesse dovranno essere assegnate tramite gara a partire dal 1° gennaio 2024.

Infine, per l’Assessore Calì sarà certamente utile seguire le buone pratiche già adottate da regioni virtuose come Liguria e Toscana, che spiccano per raccolta differenziata e altre misure tese ad un maggiore rispetto dell’ambiente, nel segno di una lungimirante transizione ecologica.